Blog: http://iotocco.ilcannocchiale.it

BloggerOTECA, scaffale 8

SCAFFALE 8



Efesto


Animula vagula, blandula,
Hospes comesque corporis,
Quae nunc abibis in loca
Pallidula, rigida, nudula,
Nec, iìut soles, dabis iocos...

P. AELIUS HADRIANUS, IMP.
--
Marguerite Yourcenar - "Memorie di Adriano"


Assenza

Appena ti ho lasciata
vieni con me, cristallina
o tremante,
o inquieta, da me ferita
o colmata d'amore, come quando i tuoi occhi
si chiudono sul dono della vita
che senza cessa to affido.

Amore mio,
ci siamo incontrati
assetati e ci siamo
bevuta tutta l'acqua e il sangue,
ci siam trovati
affamati
e ci siam morsi
come morde il fuoco,
lasciandoci ferite.

Ma attendimi,
conservami la tua dolcezza.
Io ti darò anche
una rosa.
--
Pablo Neruda - I versi del Capitano, traduzione di Giuseppe Bellini

 
Vanillina


"Non lo so dove vanno le persone che muoiono ma so dove restano."
--
Margaret Mazzantini - Non ti muovere


E...
Vuoi da bere
Vieni qui
Tu per me
Te lo dico sottovoce
Amo te
Come non ho fatto in fondo
con nessuna
resta qui un secondo

E...
se hai bisogno
e non mi trovi
cercami in un sogno amo te
quella che non chiede mai
non se la prende
se poi non l'ascolto

E... uo... e....
sei un piccolo fiore per me
e l'odore che hai
mi ricorda qualcosa
va bè...
non sono fedele mai
forse lo so

E...
quando sento
il tuo piacere che si muove lento
ho un brivido
tutte le volte che il tuo cuore
batte con il mio
poi nasce il sole...

E... uo... e....
ho un pensiero che parla di te
tutto muore ma tu
sei la cosa più cara che ho
e se mordo una fragola
mordo anche te

uo... E...
sei un piccolo fiore per me
e l'odore che hai
mi ricorda qualcosa
va bè...
non sono fedele mai
ora lo so
--
Vasco Rossi - Buoni O Cattivi (2004) > E...


Pax


"Tutte le famiglie felici sono simili tra loro; ogni famiglia infelice è infelice a modo suo."
--
Lev Tolstoj - Anna Karenina

 

Pubblicato il 4/6/2008 alle 13.40 nella rubrica BloggerOTECA.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web