Blog: http://iotocco.ilcannocchiale.it

La Camera ci riprova: avanti il DDL anti-blog

Bene! Giusto per non farci mancare nulla, potremmo dire che ci risiamo.
Avete presente?

Era l'ottobre del 2007. Il consiglio dei ministri approvava il cosiddetto "DdL Levi-Prodi", disegno di legge che prevedeva per tutti i blog l'obbligo di registrazione al Registro degli Operatori di Comunicazione e la conseguente estensione sui blog dei reati a mezzo stampa.

Passa un anno: oggi, novembre 2008. Un altro giurista, Daniele Minotti, si accorge che il progetto di legge gira di nuovo nelle aule del nostro Parlamento, affidato in sede referente alla commissione Cultura della Camera (DdL C. 1269).

Per i bloggers italiani significa dover ricominciare daccapo: si formano i primi gruppi su Facebook (definito il blog dei pigri, blog globale, chat o quello che è), si mettono i banner sui blog (io l'ho già posto in bella evidenza) e si spera che qualcosa si muova in difesa della libertà di espressione sul web (almeno sul web...)

Sembra che i blog a rischio siano soprattutto quelli che hanno una seppur minima attività lucrativa, come ad esempio quelli che hanno banner pubblicitari su cui guadagnano anche pochi soldi.

Lascio qui alcuni link per l'approfondimento. Intanto, c'è un gruppo su Facebook che ha già raccolto in poco tempo centinaia di adesioni. Ci arrivate dal banner in alto a sinistra di chi legge.

Petizione -
No alla Legge AntiBlog

La Camera manda avanti il DDL anti-blog

Editoria, la nuova legge guarda anche al web

(il blog di) Daniele Minotti

Pubblicato il 15/11/2008 alle 9.11 nella rubrica ioTocco news & co..

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web