Blog: http://iotocco.ilcannocchiale.it

Fare meglio di Babbo Natale si può, donando il sangue!

Mi è giunta, tempo fa questa e-mail da una collega di ufficio.
L'ho conservata perchè mi piaceva, adesso ho pensato, con sua autorizzazione, di pubblicarla:


Cari colleghi,
mi permetto di farvi partecipi dell'esperienza alla quale ho partecipato domenica scorsa, che forse già conoscete, ma per me è stata nuova: la festa annuale della
FIDAS- ADVS (associazione donatori volontari  sangue) che si è tenuta a Bologna domenica 26 ottobre.
Si è trattata di una celebrazione molto educativa (e commovente) alla quale hanno partecipato anche numerose autorità; molte cose mi hanno colpito: innanzitutto quanto numerosi siano i volontari che donano un pò del loro sangue e del loro tempo, ma soprattutto
sapere che per un trapianto di organi occorrono 200 donazioni (e senza sangue non ci sarebbero nè trapianti nè interventi chirurgici importanti) e che i donatori tengono in vita i ragazzi talassemici che hanno necessità di essere trasfusi ogni 15 giorni per poter sperare nel futuro.
Ecco, a fronte di tante stupidaggini che circolano in rete, credo che queste informazioni possano essere importanti: se ciascuno di noi potesse sensibilizzare anche solo un amico e i propri figli a donare, avrebbe fatto una grande opera: possono donare gli adulti tra i 18 e i 65 anni che pesino almeno 50 kg.
Oltre alla ADVS, c'è l'
AVIS.

Grazie per la vostra attenzione
A.S.



Io sono donatore AVIS dal novembre del 2001. Alla prima donazione mi sentii un po' male e il medico mi disse che forse non era il caso che tornassi. Da allora ho fatto 25 donazioni senza mai più stare male, anzi. Sto molto bene con me stesso, e in più accedo ad un controllo completo della mia salute, ogni 3 mesi, tutto gratis.

Quando a donare si guadagna!

Pubblicato il 4/1/2009 alle 15.50 nella rubrica tutto fa blog.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web