Blog: http://iotocco.ilcannocchiale.it

furto d'identità via e-mail

Una piccola parte del mio blog è dedicata alla prevenzione sulle truffe, in casa, in strada, on line.
I post sono archiviati nella rubrica "Tutto fa blog", ovvero è possibile cliccare sul tag "truffa" nella barra o nella nuvola dei tags.


------------------------------------------------------------
Che cos'è il furto d'identità via e-mail?
------------------------------------------------------------


Il furto d'identità via e-mail è una forma di attività illegale, perpetrata da truffatori specializzati nei furti d'identità e finalizzata all'acquisizione, ai fini della frode, di dati personali, quali password, numeri di conto corrente e di carte di credito.
Gli autori delle frodi si presentano come rappresentanti di un'azienda o di un'istituzione inviando messaggi di posta elettronica apparentemente ufficiali o provenienti da siti sicuri.

Ieri ho ricevuto una e-mail dal gestore della mia casella di posta elettronica.
Il testo è il seguente:

Caro account e-mail del proprietario,
Questo messaggio da centro messaggi a tutti gli utenti account email.
Stiamo aggiornando il nostro database ed e-mail centro account.
Stiamo cancellando tutti inutilizzati account di posta elettronica per creare più spazio per i nuovi account.

Per impedire il vostro account di chiusura si dovrà aggiornarlo qui sotto in modo che sapremo che si tratta di un conto present used.
(Sei di inviare le informazioni di seguito per permetterci TUO ACCOUNT EMAIL e riconfermare per l'aggiornamento)

Nome Email :(***********)
E-mail Password :(***********)
Data di nascita :(***********)

Fine testo.

Il messaggio insospettisce, è scritto in cattivo italiano e genericamente poco credibile. Ma ciò che potrebbe indurre in errore è il fatto che lo stesso messaggio giunga dall'indirizzo del proprio gestore di posta, con le modalità proprie dello stesso. Ovviamente, poi, tutto si gioca sull'urgenza di una risposta, pena la cancellazione.
Non ho risposto e, ovviamente, nessuno mi ha cancellato.
Se avessi risposto con i dati richiesti, avrei fornito ad uno o più sconosciuti le chiavi d'ingresso per la mia casella di posta, di cui, in breve, non sarei stato più padrone.


Come fare per evitare di diventare una vittima del phishing

Acquistare un software per la protezione dotato di una funzione di tutela contro i furti d'identità
Acquistare un software di protezione dotato di una funzione di guida per la sicurezza sul Web
Non rispondere mai a messaggi di posta elettronica non richiesti che invitano a "verificare" o "confermare" i dati relativi ai propri conti
Ricorrere al proprio buon senso e dubitare di qualsiasi richiesta relativa a numeri di conto corrente e di carte di credito


Pubblicato il 13/8/2010 alle 9.30 nella rubrica tutto fa blog.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web